Yellow Kid: Ecco il Primo Fumetto della Storia!

Scritto da Mettiu Penta

14/02/2022

Vi siete mai chiesti dove affondano le origini del fumetto? Ultimamente mi faccio troppe domande ma la curiosità non finisce mai ed oggi siamo qui per scoprire Yellow Kid: il primo fumetto della storia!


Se ci concentriamo sulla definizione di fumetto, ovvero una narrazione per immagini, allora possiamo trovare le origini persino nella colonna traiana, o in molti affreschi e mosaici. Sapete perché non è esattamente così? Non penso che lo scopo della colonnna traiana fosse quello di tramandare questa cultura, oppure ancora gli affreschi, dai non credo che i pittori furono i primi a disegnare le prime forme di Thor. Le origini del fumetto come lo immaginiamo, risalgono al personaggio di Yellow Kid, un’idea del disegnatore statunitense Richard Felton Outcault e pubblicato nel 1895.

Le origini di Yellow Kid

Nel 1884 nacque la collaborazione tra New York World e il disegnatore Outcault, grazie alle insistenti richieste del proprietario Joseph Pulitzer. L’idea iniziale proponeva la riproduzione di capolavori dell’arte ma, dopo lo scarso successo, il giornalista ingaggiò Outcault per affidargli una serie di illustrazioni.

Anche questa volta Pulitzer non ebbe successo, fino al 1885, quando Outcault inizierà una serie ambientata in un ghetto di periferia popolato da strani personaggi. Fra questi vi era un bambino calvo con un lungo camicione inizialmente blu e poi giallo. La serie si chiamava Hogan’s Alley e il bambino era soltanto una comparsa ma ben presto, dal 5 Gennaio 1896, diventerà il protagonista indiscusso. I primi testi appaiono dentro cartelli, non era ancora il tempo dei balloon, che esordiranno il 16 Febbraio 1896.

La fine del fumetto

Yellow Kid OWB

Grazie alle vignette di Hogan’s Alley le vendite dell’edizione domenicale del New York World registreranno in breve tempo un notevole incremento. William Randolph Hearst, editore del New York Journal riuscì a strappare Outcault al suo concorrente offrendogli un contratto più vantaggioso. Nel 1896 Yellow Kid passerà sul Journal. Pulitzer tuttavia, contando su alcune leggi sul diritto d’autore molto vaghe, continuò a pubblicare il personaggio affidandolo al disegnatore George Luks.

Yellow Kid sarà così il primo personaggio della storia del fumetto a non essere più realizzato dal suo autore. Verrà pubblicato nelle sue due differenti versioni fino al 1898 quando nel giro di poche settimane verrà sospeso da entrambi i giornali per via delle polemiche causate dalla sua critica feroce ed anticonformista. Nonostante la sua breve vita editoriale, Yellow Kid diventerà una piccola celebrità che mostrerà agli editori statunitensi tutte le potenzialità commerciali del fumetto. Da qui in poi sarà un continuo proliferare di nuove serie e nuovi personaggi!


Mi permettete di dire che è un personaggio veramente inquietante? Questa notte non chiuderò occhio probabilmente. Se lo farai anche tu, almeno passa a trovarci sui nostri social o ascoltaci su One Podcast !

(Tutti i diritti di riproduzione dell’articolo sono riservati agli autori)

Fan Art

Fan Art

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Spam di Articoli