Top 5 Mini-Serie Manga che DEVI leggere!

Scritto da Giorglx

03/05/2021

m

Buongiorno a tutti e bentornati!

Oggi vi consiglio qualche miniserie da leggere in questo periodo di continue chiusure a casa (sperando finisca presto). Vi ricordo che qualche giorno fa è uscita la recensione su Astra – Lost in Space.

Orange – Ichigo Takano

Il manga è composto da 6 volumi ma personalmente al momento ho visto soltanto la trasposizione animata, ma vi assicuro che dopo anni quest’opera mi ha toccato davvero nel profondo e mi ha lasciato davvero un segno. Il maestro Takano con quest’opera ci mostra un dipinto della società giapponese, ma racconta anche in maniera magnifica il valore dell’amicizia e dell’amore, però non come sono soliti fare gli anime shounen (per inciso, questo è un manga shojo), ma rappresenta i sentimenti reali, che si provano durante l’adolescenza ma che ci portiamo dietro tutta la vita, proprio come i rimpianti. L’insegnamento più grande che mi ha lasciato, è che noi siamo artefici del nostro futuro e del nostro destino, nulla è scritto e nessuno è pre-destinato, siamo uomini, con i nostri vizi, difetti, pregi e sentimenti, ma siamo liberi.

La fine del mondo e prima dell’alba – Inio Asano

Un volume autoconclusivo di Inio Asano dalle atmosfere prossime ai romanzi di Haruki Murakami. Dieci storie brevi con altrettanti sguardi su Tokyo, i suoi abitanti, i suoi scorci, le sue albe e i suoi tramonti. Asano stupisce per la maturità del tratto e del tono, mostrandosi a suo agio con le modalità del racconto breve. Una malinconia a volte grigia, a volte arancione, colora la visione del mondo di uno tra gli autori più promettenti della sua generazione. (Panini Comics)

Questa raccolta la lessi qualche tempo fa e in questo periodo, rileggendola, mi fa ripensare ai tempi prima della pandemia, quei periodi che noi definiremmo “normali“, e che probabilmente non abbiamo apprezzato fino in fondo.

Solanin – Inio Asano

Dello stesso autore vi consiglio anche quest’opera composta da 2 volumi (ma è stata fatta anche una complete edition).

Di Inio Asano, autore de Il campo dell’arcobaleno, torna Solanin, serie in due volumi che ha ricevuto una nomination all’ Eisner Award 2009, ed è diventata un film per il grande schermo nel 2010. Solanin racconta la vita di due giovani che si sono laureati da due anni, ma che faticano a trovare la loro strada. L’incertezza, l’indecisione, gli alibi: decidere di inseguire un sogno, di realizzare un progetto è sempre più arduo in questo mondo. Trovare il coraggio, la forza di correre il rischio è quasi un atto eroico e per la paura di affrontare un eventuale insuccesso è preferibile nascondersi dietro una maschera di soddisfazione e rassegnazione. Un fumetto che parla della paura di diventare adulti, delle resistenze verso l’accettazione della realtà. (Panini Comics)

Ultimi raggi di luna – Ai Yazawa

Dall’ autore di Nana, l’opera è divisa in 6 volumi (nella versione italiana). La storia vede l’intreccio di due vicende. In una, Mizuki è una diciassettenne, studentessa del liceo e dalla situazione familiare travagliata, che una sera di Luna crescente conosce il musicista inglese Adam. Tra i due si instaura fin da subito un legame, tanto che la ragazza decide di scappare di casa e andare ad abitare con lui in una villa.

Adam, però, è tossicodipendente e rivede nella ragazza la sua ex fidanzata deceduta; non volendo ferire Mizuki, decide di andarsene, proponendole però di fuggire con lui. Determinata a raggiungerlo, Mizuki viene investita di primo mattino mentre attraversa la strada per raggiungere Adam, sotto gli occhi di Tomoki, il suo ex ragazzo. La ragazza si ritrova dapprima in uno strano luogo con una cancellata, dove incontra una bambina in cerca della sua gatta, per poi risvegliarsi nella villa dove ha vissuto con Adam senza ricordare nulla.

Nell’altra, Hotaru è una bambina delle elementari che, come Mizuki, ha avuto un incidente stradale mentre cercava la sua gatta Lulu. Una volta dimessa, un giorno segue un gatto somigliante a Lulu dentro a una villa abbandonata, trovandoci Mizuki che suona un pezzo di canzone al pianoforte. Hotaru, con l’aiuto dei suoi amici Kayama, Miura e Sugisaki, scopre che Eve (soprannome dato a Mizuki) è un fantasma intrappolato nella villa, riuscendo a ricostruire a poco a poco la sua vera identità.

Devilman – Go Nagai

L’opera è divisa in 5 volumi. Akira Fudo è uno studente timido e pauroso. La sua vita cambia completamente quando un giorno gli fa visita Ryo Asuka, un suo ex-compagno di scuola, che gli confida che il padre è morto in un modo terribile e misterioso. Ryo riesce a persuadere Akira a seguirlo nella sua villa, dove gli mostra l’orribile eredità lasciata da suo padre: un terrificante “libro” di storia dei demoni, una stirpe vissuta sulla Terra prima dell’avvento degli esseri umani e che ora si sta risvegliando dal suo millenario sonno nei ghiacci. I demoni sono dotati di poteri straordinari e l’unico modo per affrontarli è dotarsi degli stessi poteri. Ryo propone ad Akira un metodo disumano per ottenere questo obiettivo… accetterà Akira di seguire Ryo in un destino di morte e violenza?


Sono tutte opere degne di opera, su questo non c’è dubbio, fatemi sapere cosa ne pensate. Non dimenticate di seguirci anche sulle pagine Facebook ed Instagram!

Tutti i diritti di riproduzione dell’articolo sono riservati agli autori.

Fan Art

Fan Art

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Spam di Articoli