Top 10 fumetti di Luglio 2020!

Scritto da Mettiu Penta

04/08/2020

Un paio di giorni fa sono usciti gli ultimi fumetti di Luglio 2020 e oggi sono qui per dirvi i miei 10 fumetti preferiti!

Iniziamo subito perché al decimo posto troviamo Chrononauts – Futureshock. Dalla penna di Mark Millar ed Eric Canete, ritornano in scena i due amici Corbin Quinn e Danny Reilly, gli scienziati che hanno scoperto il segreto per viaggiare nel tempo. Stavolta sono alle prese con la più grande impresa mai tentata: conquistare il futuro! E, come si suol dire: “Attento a quello che desideri, perché potresti ottenerlo!”. Il fumetto è distribuito da Panini Comics ed è lungo 128 pagine.


Al nono posto troviamo “La Stupefacente Mary Jane“. Iniziano qui le nuove avventure della giovane Mary Jane. Direttamente da Amazing Spider-Man, la Rossa si prepara a collaborare con il regista Mysterio, nei panni di un attrice hollywoodiana. Questa nuova collana è stata ideata da Gwenpool e disegnata, nientemeno…dall’autore degli X-Men.


Arriviamo ora all’ottavo posto, con Victor Von Doom, detto anche Dottor Destino, figlio di un povero nomade e di una strega bruciata viva, è il sovrano incontrastato di Latveria. Di recente un progetto internazionale ha creato un buco nero sulla Luna. Il fine è quello di annullare i cambiamenti climatici in atto sulla Terra. Destino avverte il mondo che il progetto potrebbe rivelarsi disastroso.

In questa storia troviamo un Destino tormentato dalle sue azioni e da un ipotetico futuro in cui si vede felice, sposato e come salvatore della Terra. Ma sembra un futuro così lontano ed irrealizzabile.

La trama tratta un argomento serio e molto attuale: il cambiamento climatico. L’umanità ha creato un’utopistica soluzione; un macchinario in grado di prelevare il biossido di carbonio dall’atmosfera terrestre per poi espellere gli scarti attraverso un buco nero artificiale, creato nella faccia nascosta della Luna. I disegni sono realizzati da Salvador Larroca e Christopher Cantwell.


E’ la volta di Marvels X, che si posiziona al settimo posto e che ha fatto gioire tutti gli appassionati della Trilogia X. La saga, ideata negli anni Novanta, ritorna con i disegni dell’artista Velibor Stanojevic. Racconta la storia David, l’ultimo essere umano rimasto sulla Terra, il quale vive in un mondo di mostri che vorrebbero divorarlo. Queste creature lo vedono solo come una preda, mentre per lui sono i suoi ex vicini. David ha solo una speranza: arrivare a New York, dove pare si siano raccolti Capitan America e il resto degli eroi sopravvissuti. Il resto…lo scoprirete leggendolo!


I disegni di Farel Dalrymple conquistano appieno la sesta posizione, in questa edizione gigante di un classico moderno!

Omega lo sconosciuto è un personaggio dei fumetti Marvel creato nel 1976 da Steve Gerber e Mary Skrenes e illustrato da Jim Mooney. Si tratta di un supereroe di origine aliena, presentato come una strana versione del Superman, ovviamente di casa DC, ma Gerber avvolge la sua storia di misteri ed enigmi collegando il suo destino a quello di un ragazzo terrestre.

Il personaggio, nato negli anni 70, ha influenzato l’opera di Lethem con i suoi modi misteriosi e la sua solitudine, molto espressa nel racconto.


Alla quinta posizione troviamo Agenti dell’Atlas Vol. 1: Pandemonio.

La Marvel ha lanciato una nuova miniserie dedicata agli Agenti dell’Atlas, nello specifico alla formazione di eroi che ha fatto il suo esordio nel corso dell’evento War of the Realms. La squadra è infatti una sorta di rinnovata versione dei Protettoriteam di eroi asiatici e asioamericani che ha avuto origine sulle pagine di Totally Awesome Hulk.

Oltre alle facce note di Shang-ChiBrawnSilk e Jimmy Woo, vedremo gli esordienti presentati su War of the Realms: New Agents of AtlasAero (Lei Ling), Sword Master (Lin Lie), apparsi per la prima volta nelle pubblicazioni digitali del canale NetEase e per concludere, verrà introdotta Wave (la filippina Pearl Pangan, creata dal connazionale Leinil Francis Yu). La missione consisterà nel difendere la città di Pan da attacchi di origine mistico-scientifica condotti da alcuni classici villain Marvel.

La rinomata casa di fumetti ha annunciato che altri due eroi appariranno nella miniserie: Luna Snow (Seol Hee) e Crescent (Dan Bi), accompagnata dello spirito orso Io. Si tratta di personaggi di origine coreana creati per il videogioco Marvel Future Fight.

La miniserie è scritta da Grek Pak (Incredible Hulk) e Jeff Parker (Thunderbolts) per i disegni di Nico Leon (Ms. Marvel) e Carlo Pagulayan (Planet Hulk), mentre la copertina è stata realizzata da Jung-Geun Yoon.


Continuiamo con Capitan America di Mark Waid, Ron Garney e Andy Kubert, che si aggiudica la quarta posizione…se davvero vi serve un motivo per comprarlo basta guardare la copertina, detto ciò, passiamo avanti.

No dai, infatti per gli amanti della scrittura di Mark Waid e del tratto di Andy Kubert, l’appuntamento in fumetteria è già fissato (almeno per me). Questo prezioso volume raccoglie alcuni dei cicli narrativi più apprezzati della storia di Cap!
La trama racconta di un mondo che crede nella morte di Steve Rogers, ma la sua vita viene salvata dal suo più grande amore e dal suo più letale nemico!
Capitan America affronterà l’Hydra, gli Skrull, l’A.I.M., Korvac, il Teschio Rosso e tanti altri nemici!
Il volume contiene quasi milletrecento pagine e tutte le storie della Sentinella della Libertà scritte da Mark Waid alla fine degli anni Novanta!

Non avete davvero scuse se adorate il personaggio!


Al terzo posto ho voluto inserire Universo Marvel: Indietro nel Tempo, perché? Semplice, il volume racconta diverse storie complete di eroi come: Daredevil, Spider-Man, gli X-Men, Capitan America, Silver Surfer e molti altri. Sebbene si tratti di storie recenti, tutte vi faranno tornare… indietro nel tempo! (ditemi che l’avete capita, dai). All’interno di questa raccolta troveremo anche un racconto inedito con gli Howling Commandos di Nick Fury e la nascita di Krakoa! Gli autori di questo volume sono Marco Failla, Marcio Takara, Saladin Ahmed, Chris Sprouse.


Ammetto che la seconda posizione è un po’ illegale, ma dato che si tratta di una collana unica ho preferito inserire tutti e quattro i volumi. Marvel Must Have infatti, è una nuova collana di volumi autoconclusivi, dedicata alle storie a fumetti più importanti dell’Universo Marvel.

Il primo volume, contenente Civil War, uscito il 16 luglio. Le storie che seguiranno nei mesi successivi saranno Avengers DivisiSpider-Man: Spider-Verse, Vecchio LoganDeadpool uccide l’Universo MarvelL’ascesa di ThanosDaredevil: L’uomo senza pauraUltimate Comics: Miles MoralesMs. MarvelLa morte di WolverinePlanet HulkIl guanto dell’Infinito e altre ancora.

Si tratta di una raccolta di storie ideali per chi si avvicina per la prima volta all’Universo a fumetti Marvel e rappresenta anche un’occasione per gli appassionati di costruirsi la propria libreria definitiva.


Dai, ammettete che vi ho stupito.

Al primo posto di questa classifica troviamo uno dei più grandi classici del genere gotico, dal genio di Edgar Allan Poe, Gli Spiriti dei Morti si merita assolutamente questa posizione.

L’autore dei disegni è Richard Corben, uno dei più premiati e amati fumettisti USA di sempre. Capolavori come Berenice, La caduta della casa degli Usher e Il corvo prendono vita grazie al dettagliatissimo e terrificante pennino del maestro dell’orrore.

In questo capolavoro, Poe ci regala la sua visione sulle anime dopo la morte. Alcuni versi sono intrisi di una forte inquietudine, in uno scenario in cui le anime sono costrette a vagare tra i pensieri e tra la persone conosciute, ma senza poterle sfiorare. Descrive una forma di schiavitù, poiché qualora aveste dei problemi ancora irrisolti, rimarrete legati ad essi per sempre.

Ciò che vi sta offrendo l’autore è un viaggio nella paura, nel mistero e nella disperazione, quindi posso ben capire che non è un fumetto come tutti gli altri, MA se invece fate parte di quella nicchia ristretta di persone che amano il genere…allora farà al caso vostro.

Siamo arrivati alla fine anche di questo articolo e se vi è piaciuto lasciate un commento!

Fan Art

Fan Art

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Spam di Articoli