The Midnight Sky: George Clooney fra le stelle!

Scritto da Mettiu Penta

04/05/2021

Bentornati su One Word Blog! Oggi si pone sotto analisi il nuovo film firmato George Clooney! Devo dire non mi aspettavo questa qualità ma niente spoiler per adesso e iniziamo!


Trama

Quando, nell’anno 2049, un misterioso evento catastrofico distrugge la Terra, inducendo i superstiti a fuggire via, Augustine decide di rimanere in solitudine in un’enorme base artica con lo scopo di monitorare le missioni spaziali e avvertire circa la situazione sulla Terra.

Recensione

Voglio essere molto sincero quando dico che il film si regge sulla bravura di due attori, ovvero Felicity Jones nei panni di Sully e chiaramente Clooney in Augustine. E’ proprio questa la prima impressione che mi ha trasmesso. La trama, seppur lavorata con dialoghi profondi ed avventure, rimane semplice e si discosta ben poco dagli ultimi film usciti riguardanti lo stesso tema. Per concludere, disapprovo il finale aperto, a meno che non è programma un sequel, potevano sfruttare meglio l’ultima parte, magari per mostrare il mondo che accoglierà l’essere umano.

Per quanto le vecchie e storiche interpretazioni di George Clooney mi siano indifferenti, non possiamo non notare il lavoro svolto negli ultimi anni da regista. Inaspettatamente questo tema si sposa benissimo al suo pensiero e alle sue qualità recitative. L’attore dà a questa tipologia di film realisticità ed è per questi motivi che lo trovo adatto per queste parti. Detto ciò, tocca fare un plauso agli attori che hanno reso vivo questo film come dicevo all’inizio, inoltre aggiungo la piccola Caoilinn Springall (Iris), che risulta essere una vera protagonista. I personaggi che sono usciti da questo film sono un capolavoro e anche se la vera identità di Iris è abbastanza scontata, questo buco viene colmato dalla tenerezza che il personaggio trasmette e dal rapporto che instaura con l’anziano Augustine, davanti a ciò non possiamo fare altro che guardare ed apprezzare.


Consiglio la visione di questo film, non lasciatevi intimidire dalle mie parole o dalla trama perché non sono questi i dettagli che rendono speciale la storia. Per oggi è tutto, fatemi sapere se concordate con me e passate sui nostri social, dove siamo attivi ogni giorno.

(Tutti i diritti di riproduzione dell’articolo sono riservati agli autori)

Fan Art

Fan Art

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Spam di Articoli