The Legend of Zelda: Breath of The Wild, annunciato il Nuovo Prequel!

Scritto da Giorglx

09/09/2020

Proprio nella giornata di ieri, Nintendo, attraverso un video su youtube, ha annunciato che il gioco The Legend of Zelda: Breath of The Wild avrà un prequel, che ci permetterà di scoprire e vivere nel dettaglio l’era della calamità Ganon, ovvero gli eventi citati nel gioco originale avvenuti 100 anni prima.

Eiji Aonuma, produttore della serie Zelda, ha esordito dicendo che il sequel di Breath of the Wild, annunciato nel 2019, è ancora in sviluppo e in seguito daranno maggiori dettagli riguardo la tanto attesa seconda parte.

In seguito, Aonuma ha lasciato parlare Yosuke Hayashi, di Koei Temco Games, ovvero il produttore del prequel: il gioco farà parte della serie Hyrule Warriors, e lo scorso titolo di questa serie era stato prodotto dalla stessa casa.

Hyrule Warriors: l’era della calamità

La grafica sarà migliorata e il gameplay sarà differente: innanzitutto il gioco si concentrerà, oltre che sui caratteristici rompicapi, sulle battaglie 1 vs 1000 (ovvero un giocatore che si scaglia contro un’orda di mostri), sarà presente il multiplayer locale per 2 giocatori e i personaggi giocabili, per quanto si sa adesso, saranno Link, Zelda e i 4 campioni (Mipha, Daruk, Urbosa e Revali); molto probabilmente, però, i personaggi giocabili saranno di più, ognuno con le proprie abilità, in modo da ripercorrere tutta la storia fino alla fine e alla morte degli eroi.

Oltre alle battaglie ed ai rompicapi, i giocatori dovranno raccogliere materiali per creare oggetti, visitare negozi per acquistare l’ equipaggiamento e sbloccare varie abilità: tutte cose presenti anche nel gioco originale.

Il gioco arriverà in esclusiva per Nintendo Switch il 20 Novembre 2020.


Fateci sapere cosa ne pensate, noi continueremo a tenervi aggiornati. Lasciate un mi piace all’articolo, alla pagina Facebook, seguiteci su Instagram e continuate a supportarci!

Tutti i diritti di riproduzione dell’articolo sono riservati agli autori.

Fan Art

Fan Art

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Spam di Articoli