KFC e la console scalda-pollo: cosa ne penso?

Scritto da Giorglx

02/02/2021

Buongiorno a tutti!

Penso proprio che molti di voi abbiano seguito la famigerata console war tra Sony e Microsoft che è cominciata l’anno scorso intorno ad ottobre, prima attraverso i vari rumors e poi la vera e propria guerra dopo la presentazione e il lancio sul mercato.

KFC, la nota catena statunitense di fast food specializzata nel pollo fritto, ha fatto “irruzzione”, a suo tempo, con una geniale mossa di marketing: ha presentato, con la sua “KFC Gaming“, una console scalda-pollo.

Power your hunger

A tutti voi sarà capitato almeno una volta, nelle più intense sessioni di nerding, dopo ore ed ore a guardare uno schermo, di provare una fame senza eguali: la KFConsole, a forma dell’iconico cestino del pollo fritto, viene incontro proprio a questa esigenza.

Inizialmente, come detto, era solamente una strategia di marketing, ma l’idea è piaciuta molto a Cooler Master. Ecco le specifiche tecniche: sarà in grado di supportare il Ray Tracing, il 4k e i 240 fps su tutti i giochi, garantendo anche un output a 240hz. La console, compatibile persino con la realtà virtuale, può contare su un processore Intel Core i9-9980HK, una scheda video Asus RTX di fascia alta, 32 GB di RAM e due SSD Seagate BarraCuda da 1 Terabyte.

Cooler Master ha addirittura dichiarato che KFConsole è il primo sistema in grado di cambiare gpu con grande facilità e rapidità grazie a un apposito slot.

La Chicken Chamber

Veniamo adesso alla cosa davvero interessante: lo scalda-pollo. Esso sarà un fornellino elettrico che, oltre al sistema adatto che sfrutta delle resistenze riscaldanti, utilizzerà anche il calore delle componenti, che però verranno lasciate fresche e ventilate da un apposito sistema di raffreddamento.

Per dare “veridicità” alla console sono stati pubblicati due trailer, da parte della KFC Gaming, della console: uno su twitter e uno su youtube.

Se [Microsoft e Sony] volessero qualche consiglio su come progettare una camera per riscaldare il pollo sono i benvenuti

Cosa ne penso?

Beh, di certo come proposta è molto invitante, anche se molto probabilmente non verrà mai lanciata sul mercato ed anche se dovesse, costerebbe veramente molto: se consideriamo le componenti e la camera scaldante, tutte di ottime qualità, ed il fatto che è presente un sistema che mantiene le zone stagne fra loro, i costi sarebbe molto molto alti, anche quelli di produzione. Non abbiamo neanche la certezza al 100% che questa console sia o sarà realtà e se verrà davvero prodotta, probabilmente le unità saranno poche.


Ed ecco tutto. Fatemi sapere cosa ne pensate con un commento, fate un salto sulla pagina Facebook e sulla pagina Instagram.

(Tutti i diritti di riproduzione dell’articolo sono riservati agli autori)

Fan Art

Fan Art

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Spam di Articoli