Ecco il Primo fumetto di Marvel Comics!

Scritto da Mettiu Penta

04/09/2020

Era il 31 agosto del 1939 quando tra gli scaffali delle edicole arrivò Marvel Comics #1, il primo fumetto della casa editrice Timely Publications, che nel 1963 cambierà il nome in Marvel Comics.

Dopo aver visto nell’articolo di ieri quale fosse il primo fumetto della storia (ecco a voi il link), oggi vedremo meglio il primo fumetto della Casa delle Idee. Si chiama proprio Marvel Comics #1 e sulla copertina era raffigurato un minaccioso uomo avvolto dalle fiamme. Si tratta di un androide creato dallo scrittore Carl Burgos che non ha nulla a che vedere con il supereroe membro dei Fantastici Quattro creato nel 1961 da Stan Lee e Jack Kirby.

Di questo fumetto vennero stampate 80 mila copie, poche per l’epoca, ma andò esaurito quasi subito e fu ristampato. La seconda edizione vendette circa 800 mila copie e fu un successo inaspettato. Reduce di questo successo, l’editore Martin Goodman decise di ampliare e continuare la pubblicazione di comic book.

Il fumetto continuò il suo percorso ma cambiò nome in Marvel Mystery Comics e ad esso affiancarono nuove testate: Daring Mystery Comics, Mystic Comics e Red Raven Comics. Successivamente Goodman creò una sezione editoriale dedicata, ovvero la Timely Comics. Per mantenere il ritmo di tavole prodotte, vennero assunti Joe Simon e Jack Kirby, che nel 1941 diedero vita a Capitan America, un eroe simbolo del tempo e primo grande pilastro della casa, molto amato ancora oggi.

Timely Comics cessò le pubblicazioni nel 1949 e fu rilanciata da Goodman nel 1951 con il nome di Atlas Comics, ma la spinta del fumetto di supereroi si era ormai affievolita e le pubblicazioni per lo più spaziavano dall’horror alla fantascienza al fumetto umoristico. Dall’altra parte, la crescente DC Comics cavalcava l’onda del successo, grazie alla testata Justice Society of America, che riuniva un gruppo di supereroi più popolari come Batman e Lanterna Verde. Questa idea fu ripresa da Goodman, che decise di mettere a capo della sezione fumetti un certo Stan Lee, suo nipote acquisito. A Stan venne dato il compito di creare un nuovo gruppo di eroi con l’aiuto della matita di Jack Kirby. Da questa collaborazione nacquero i Fantastici Quattro, il più grande successo della casa…fino a quel momento.

Arrivato così il fatidico 1963, Goodman e Lee decisero di raggruppare tutte le loro pubblicazioni sotto la stessa etichetta: Marvel Comics, che debuttò nel febbraio del 63′ nel box in alto a sinistra sulla copertina di Journey Into Mystery #1.

Come tutti sapete, il resto è letteralmente storia!


Noi vi ringraziamo per aver letto questo articolo e fateci sapere con un commento se vi è piaciuto!

(Tutti i diritti di riproduzione dell’articolo sono riservati agli autori)

Fan Art

Fan Art

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Spam di Articoli