Il metodo per l’estrazione dell’oro in maniera green!

Scritto da Mettiu Penta

19/10/2021

C’è un nuovo metodo di gran lunga più green per l’estrazione dell’ oro con una nuova tecnologia. Scoprite insieme a noi di cosa si tratta perché il procedimento è molto interessante!


L’oro sarà pure una gioia per gli occhi, ma lo è molto meno per l’ambiente. Il materiale prezioso non è associato solamente ai gioielli preziosi ma conosce applicazioni nel campo dell’elettronica e dell’esplorazione dello spazio grazie ad alcune proprietà intrinseche. Ma perché gli esperti hanno cercato di eliminare il cianuro dal processo di estrazione?

Il cianuro ha un ruolo fondamentale nel processo perché grazie alle sue proprietà è in grado di separare l’oro dal minerale. Questo materiale, però, è altamente inquinante, al punto che molti paesi ne hanno vietato l’utilizzo. Quindi rinunciamo all’oro per salvare l’ambiente? La risposta chiaramente è no. Una soluzione alternativa è stata messa a punto da alcuni ricercatori della Aalto University in Finlandia.

Un’alternativa sostenibile che permette anche più oro

“Finora nessuno aveva sviluppato un metodo efficiente per recuperare piccole quantità di oro dalle soluzioni di cloruro industriale“, ha detto Ivan Korolev, uno dei ricercatori. “Grazie al nostro processo – ha continuato – la quantità di oro che siamo stati in grado di recuperare utilizzando il cloruro raggiunge l’84%. In confronto, l’utilizzo del processo standard al cianuro produce solo il 64% di oro”.

Il nuovo metodo si chiama electrodeposition-redox replacement (EDRR). Si tratta di un processo a basso consumo energetico, che combina al meglio l’elettrolisi e la cementificazione, due metodi attualmente impiegati nell’estrazione dell’oro lisciviato. I ricercatori spiegano “Anche se nuovo, questo metodo ha un grande potenziale e sarà un’alternativa di successo al tradizionale processo”.


Cosa pensate di questo nuovo progetto? Noi puntiamo sempre ad essere green per il bene dell’ambiente, quindi condividiamo l’iniziativa finlandese! Scrivete nei commenti il vostro pensiero e non dimenicate di seguirci su tutti i nostri social.

(Tutti i diritti di riproduzione dell’articolo sono riservati agli autori)

Fan Art

Fan Art

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Spam di Articoli