Cosa sono realmente gli NFT?

Scritto da Mettiu Penta

21/12/2021

Bentornati su One Word Blog! Oggi vi propongo una lettura interessante alla scoperta degli NFT. Ne sentiamo parlare da mesi, moltissimi si sono arricchiti producendoli ma in questa baraonda non ci siamo fermati a pensare cosa sono realmente perciò iniziamo!


NFT OWB

Cosa sono gli NTF?

Il termine NFT sta per ‘Non Fungible Token’, cioè certificato digitale che attesta la proprietà di un bene e ne garantisce la sua autenticità e unicità in quanto registrato su blockchain (una sorta di registro di contabilità). Il bene digitale può essere un disegno, un tweet, una gif oppure un video. Tra i primi NFT ci sono stati i criptogattini del gioco Cryptokitties, ma anche le 5mila opere dell’artista Beeple, vendute per 69 milioni di dollari, e il primo Tweet di Jack Dorsey, venduto per 2,9 milioni di dollari. Ad esempio, sul mercato degli Nft ci sono anche i meme: ‘Disaster girl‘ è stato venduto all’asta per oltre 500mila dollari. In poche parole, avete presente tutti gli sticker che avete creato? Ecco, sono potenzialmente beni che potrebbero fruttare milioni!

Ma come si crea un NFT!?

Beh effettivamente non è poi così semplice come detto prima. La prima cosa da fare è creare un wallet, per tenere all’interno sia il proprio (o i propri) NFT sia la criptovaluta che si riceverà da un’eventuale vendita. Successivamente, tramite alcune piattaforme, sarà possibile creare l’opera. Bisognerà scegliere il formato, curare l’estetica del prodotto e “il gioco sarà fatto”. E’ implicito dire che è meglio non aspettarsi grossi guadagni, non subito almeno. A meno che voi non siate influenti (e intendo molto influenti) vivere di NFT non sarà un gioco da ragazzi ma non ho detto che sia impossibile!

Cosa bisogna sapere?

Questo nuovo mondo è molto più complicato di quanto si pensi. Le possibilità di guadagno sono illimitate grazie ai costi di produzione irrisori. Si guadagna facilmente attraverso i diritti d’autore ma ogni volta che il bene viene venduto a terzi i trasferimenti di proprietà sono tracciati.

Bisogna anche ammettere che i migliori NFT in circolazione sono troppo costosi. Mentre per altri la qualità è scarsa, tanto che sul mercato ci sono più venditori che compratori e ciò significa che si può andare incontro al rischio di truffe.


Fatemi sapere nei commenti cosa pensate degli NFT e soprattutto ricordatevi di noi quando farete i soldi. Nel frattempo noi vi terremo compagnia attraverso il nostro Podcast! ⤵

(Tutti i diritti di riproduzione dell’articolo sono riservati agli autori)

Fan Art

Fan Art

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Spam di Articoli